Carnevale di Sangue

Questo è il mio contributo per il Vecchio Carnevale Blogghereccio di aprile a tema Festività. La città di Tarsis sembra non conoscere altro che il fasto, la ricchezza e la fortuna. Una città bellissima, in piena espansione, crocevia di beni e conoscenze. Tutti ne vogliono un pezzo, tutti vorrebbero abitare a Tarsis, ma nessuno può diventarne cittadino se …

Si potrebbe andare tutti al “New York Zoo”

Vi piacciono i giochi coi polimini di Uwe Rosenberg? Se la risposta è sì allora continuate a leggere, se la risposta è negativa continuate a leggere lo stesso perché magari New York Zoo di Cranio Creations, può essere per voi l’eccezione che attendavate… La scheda In New York Zoo vestirete per così dire i panni …

Spunti di gioco: La Religione

Questo è il mio contributo per il Vecchio Carnevale Blogghereccio di marzo a tema La Religione. Per formazione e attitudini personali ho grande interesse nei confronti delle religioni quindi prima che finisca questo mese non posso perdere l’occasione di dare un piccolissimo contributo al mondo GDR dando qualche spunto su questo argomento, spero possa essere utile come fonte di …

Buon Dantedì a tutti…

Perché parliamo di Dante oggi? Perché sono 700 anni da quando egli “entrò” nella Selva Oscura per il suo straordinario viaggio letterario, ma anche metafisico, spirituale e politico. Nell’opera magistrale della Commedia c’è tutto: la situazione politica della Firenze del XIV secolo, le tensioni religiose interne alla cristianità e quelle relative all’incontro/scontro con l’alterità musulmana. …

close up photography of yellow green red and brown plastic cones on white lined surface

In Italia e in Francia proseguono le acquisizioni

E’ notizia di queste settimane che c’è di nuovo movimento nel mercato sia italiano che francese (decisamente più dinamico come vedremo) sul tema delle acquisizioni e dei consolidamenti nel mondo del gioco da tavolo. In Italia Si legge infatti che l’italiana Studio Supernova ha comprato la XV Games, due realtà molto giovani con un catalogo …

friends playing faceless teenager

Il disastro Covid? Una manna per il settore ludico

Senza arrivare a dire “evviva il Covid!”, che sicuramente ha comportato gravissime ripercussioni per tutti, compresa la perdita – inestimabile – di almeno 90 mila persone per cause dirette e non sappiamo quanti altri per la disfunzionalità causata dalla pandemia, al sistema sanitario italiano, per il settore del gioco da tavolo le cose non sono …