Non vi vedo tesi per Lucca 2018… /2

 

La nuova edizione di Lucca Comics and Games è alle porte, il tema di quest’anno è il «Made in Italy». In effetti gli autori italiani sono sempre di più, sempre più capaci di portare prodotti di successo fuori dai confini, il mercato è in espansione, molte le case editrici, sempre maggiore la consapevolezza dei giocatori. Trovata sui forum, vi riposto qui una comoda lista della spesa (o almeno dei desiderata) per l’ambito giocoruolesco. Tante le novità, per tutti i gusti e tutte le tasche e dove trovarli in fiera!

 

LA TERRA DEI GIOCHI (CAR139)
Shidee 9,90€

DUNGEONEER GAMES (CAR139)
Dungeons (Il Gioco Fantasy Old School in Solitario) 25€
Aeldor Boxed Set, Strange Magi 25€
I Dungeon di Aeldor, Strange Magi 6€
The Shadow of Xanathul, colonne sonore in cassetta per Strange Magic.

DREAMLORD PRESS (CAR123)
Dredsen Files
Dunqora le cronache delle guerre eterne 25€
Witch la strada per Lindisfarne

NARRATTIVA (CAR129)
Il silenzio dei minotauri
Urban Shadows
La mia vita col padrone seconda edizione

SERPENTARIUM (CAR119)
Ultima torcia, set del Master 34,95€
La furia di Azathoth, Alba di Cthulhu 32,95€
Regno delle ombre, Sine Requie anno 13 34,95€
I reami dei due soli, Ultima torcia 29,95€

ISOLA DI ILLYON EDIZIONI (CAR127)
City of Mist 54,90€

MINIG4M3S STUDIO (CAR432b)
Drizzit GDR, accipippola edition 
Drizzit – La guida di Prugnino alle bestie di Gulfingar

WYRD EDIZIONI (CAR226)
Trudvang Cronicles
Coriolis guida introduttiva
Gods of the fall Cyper System
La tomba della desolazione, Shadow of the demon lord

ALEPHTAR GAMES 
Crociata Ninja

THE WORLD ANVIL (CAR141)
Endelstrom, ambientazione per Monad System 19,90€

NEED GAMES! (CAR219)
The Witcher rpg 49,90€
Nazioni di Thea vol1, SevenSea 39,90€
Avventure Nelle Terre Selvagge, Avventure nella Terra di Mezzo
Journey To Ragnarok
Journey to Ragnarok, Deluxe Edition 
Journey to Ragnarok, Schermo del Master

TIN HAT GAMES (CAR559)
Dossier: Militari e Ribelli, Urban Heroes 35€

THE EVIL COMPANY (CAR111)
The Silence of Hollowind

ELEVEN ACES (CAR559)
Heavy Sugar 
Progenie del tormento, Nameless Land

MINOS GAMES (CAR531)
Rockopolis

ACCHIAPPASOGNI (CAR413)
Augusta Universalis 
I misteri di Nibiru, Le notti di Nibiru

RAVEN DISTRIBUTION (CAR440)
Codex Gigas, Memento Mori
Lupo Solitario, Il Bestiario del Magnamund 39,90€
Il Richiamo di Cthulhu, Il Serpente a due Teste 44,95€

KAIZOKU PRESS 
I coboldi mangiano i bambini

GGSTUDIO (CAR541)
Monster Codex, Symbaroum 39,90€
Stirpi reiette, Cabal 29,90€
La magia della Baldera, Kata Kumbas 19,90€
Da Gaza con amore, Interface Zero 19,90€

FUMBLE 
Klothos
Gattai

E’ tempo di T.I.M.E STORIES…sicuri?

Mia moglie ha comprato (giuro è stata lei!) questo giocone molto ricco e rifinito edito in italiano dalla Asmodee per 2-4 giocatori nel 2016. Un collaborativo intenso che ha il pregio di variare l’ambientazione in ogni singolo scenario (che però vanno acquistati separatamente). Il presupposto è che i giocatori sono dei “guardiani temporali” che si impossessano del corpo di alcuni ospiti (qualcuno ha detto Quantum Leap?) per interagire col mondo, l’epoca, e la realtà alternativa inquinandola così il meno possibile risolvendo enigmi e compiendo missioni che hanno come scopo, appunto, la preservazione della linea temporale contro possibili inquinamenti dolosi.

La lettura delle regole è piuttosto lunga e noiosa (o era l’ora tarda?) ma il gioco poi è decisamente fluido e le meccaniche chiare, almeno ad una prima partita, il set up è velocissimo.

La singola partita viene detta incursione e si hanno un certo numero di unità temporali per risolverla prima di perdere automaticamente la partita e dover resettare la plancia quasi interamente e ricominciare. Le unità di tempo (UT) non sono affatto turni, esse anzi possono essere perse con scelte sbagliate oppure per risolvere gli enigmi più complessi.
Per certi aspetti, il setting della plancia, il mazzo da usare rigorosamente in un certo modo senza spoilerare mi ha ricordato due giochi: Le Case della Follia (ma senza la APP) e Pandemic Legacy (ma con meno regole).

Se devo trovare un neo è che nella scatola base si trova un solo mazzo e dunque un solo scenario e dunque dopo averlo giocato un paio di volte (noi abbiamo perso la prima partita per una manciata di UT, e supponiamo di chiuderla al secondo tentativo) sei abbastanza costretto a cercare nuovi scenari, magari più complessi, che permettano altre 2-3 partite.

La cosa più innovativa di questo boardgame è che per la prima volta si prova, nell’interazione tra i giocatori, ad inserire alcune modalità interpretative tipiche del gioco di ruolo. Può essere un ottimo spunto e soprattutto un viatico per giocatori meno esperti per transitare da un mondo all’altro.

Seguiteci anche su Instagram

Visualizza questo post su Instagram

Ed ecco qua T.I.M.E Stories in tutto il suo splendore #unboxing #boardgame #geek #ionongiocodasolo #nofilter #geek

Un post condiviso da Io Non Gioco da solo (@non_gioco_solo) in data: