L’idolo perduto di Tzulan Quest

Le rovine del tempio di Tzulan sono davanti a te. Sei ad un passo dall’entrare in possesso dell’Idolo più imbronciato che i Brutti Musi abbiano mai forgiato, ma una corsa con stanze colme di pericoli, creature mostruose e soprattutto altri avventurieri agguerriti ti separano dal preziosissimo artefatto. Per superare le stanze del tempio ogni mezzo è lecito: scambi, alleanze, fughe, diversivi, truffe e tutta l’abilità dei veri cercatori di tesori in una corsa verso l’Idolo Dorato!

 Gli ingredienti di questo gioco adatto alle famiglie sono quelli di un regolamento piuttosto agile, fatto di scambi di carte, carognate tra giocatori e una certa rapidità nello svolgimento oltre al fatto che l’ambientazione ricalca o almeno richiama quella di Indiana Jones!
3-5 giocatori dagli 8 ai 99 anni come dice la scatola, lo qualificano come un family game.
Quello che segue è il nostro primo unboxing che ci permette di vedere cosa contiene lo scrigno della scatola di questo prodotto della Red Glove, una casa editrice forte di altri family game molto semplici ma davvero divertenti. Ne riparleremo…

Tzulan Quest #unboxing #boardgame #RedGlove #madeinitaly #instagame #gallery

Un post condiviso da Io Non Gioco da solo (@non_gioco_solo) in data:

Il gioco è sostanzialmente un gioco di carte con tessere percorso da allineare coperte fino al centro del tavolo dove una casella pentagonale segnala il punto di arrivo definitivo e lo scopo stesso del gioco: l’Idolo d’Oro. Nel frattempo ogni tipologia di tessera (ce ne sono 4) rappresenta i tipici pericoli che i cacciatori di tesori incontrano: giungla impenetrabile, stanze buie, crepacci invasi dalla lava e stanze con enigmi. Tutte si risolvono con la relativa carta e in ciascuna è possibile trovare (o far trovare, l’interazione tra i giocatori è fondamentale) mostri corrispondenti. Fantasmi solo nelle stanze buie per esempio.

I giocatori possono anche piazzare trappole per impedire anche solo di sapere cosa contiene la stanza successiva. Uccidere i mostri e scambiare carte tra giocatori permette di acquisire gemme che servono a comprare carte o a risolvere trappole ecc. Il gioco scorre bene, io ci ho fatto solo una partita di prova che è durata un po’ più dei 30 minuti descritti nella scatola ma siccome l’ho addirittura comprato direi che conferma che il gioco mi è piaciuto e che lo consiglio vivamente…

Su Amazon lo trovate qui ad un prezzo variabile tra i 14.85  e i 16.50 euro a seconda della spedizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *